Contributo per spese condominiali 2022

Ultima modifica 15 luglio 2022

Si rende noto che i residenti in Azzano San Paolo possono presentare istanza di contributo a sostegno delle spese condominiali riferite all’anno 2022:

 

potranno accedere al beneficio i residenti di Azzano San Paolo che rispettano i seguenti criteri:

  • se privi di cittadinanza italiana, con idoneo titolo di soggiorno in corso di validità ai sensi del D.Lgs. 286/1998;
  • che non sono sottoposti a procedura di sfratto (qualsiasi sia la fase della procedura stessa);
  • che non abitano in un alloggio pubblico (es: case comunali);
  • che non hanno arretrati rispetto alle spese condominiali del precedente anno di gestione (2021);
  • che hanno perso il lavoro (escluse il caso di dimissioni volontarie), ovvero hanno subito una riduzione dell’orario di lavoro o sono a tempo determinato oppure hanno un contratto c.d. “atipico” (tutte e le casistiche elencate si devono essere verificate a partire dal 01-01-2021);
  • che sono in possesso di Attestazione ISEE ORDINARIO in corso di validità, con un valore massimo di:
    • per persone sole (nucleo familiare monocomponente): 12.000,00 €;
    • per nuclei familiari con almeno due componenti: 16.000,00 €;

 

entità del contributo MASSIMO EROGABILE:

contributo pari al 50% dell’importo delle spese condominiali riferite all’anno 2022, col seguente tetto massimo:

  • per persone sole (nucleo familiare monocomponente): 400,00 €;
  • per nuclei familiari con almeno due componenti: 600,00 €;

 

la domanda va presentata via email nel seguente periodo:

dalla data di pubblicazione del presente avviso

fino al 30 settembre 2022

non saranno accettate domande al di fuori di questo periodo.

 

la domanda, redatta su apposito modulo qui allegato, dovrà essere munita della seguente documentazione:

  • copia carta d’identità del richiedente;
  • se non cittadini italiani o comunitari: copia del titolo di soggiorno previsto dall’art.41 D.Lgs 25/07/98 n.286 ss.ii.mm. (ex permesso di soggiorno);
  • dichiarazione dell’amministratore di condominio (o mandatario facente funzioni per i condomini con massimo 8 unità abitative) in merito alle spese condominiali 2021 e 2022 (vedasi modulo allegato 1.);
  • nel caso in cui nel nucleo familiare sia presente una persona con disabilità o grave malattia invalidante: allegare la relativa certificazione;
  • in caso di decesso indicare la data dell’evento
  • documento che attesti la perdita di lavoro (es: lettera di licenziamento o iscrizione a Centro per l’impiego)
  • documento che attesti la riduzione dell’orario lavorativo o il possesso di un contratto atipico;
    • copia di un documento bancario da cui si evince il codice IBAN della persona che firma questa domanda, che l’Amministrazione comunale userà per erogare il contributo (in assenza di questo dato non si eroga il contributo).-.
  •  

 

qualora il fondo economico istituito non fosse sufficiente a soddisfare tutte le richieste pervenute, la graduatoria verrà redatta tenendo conto dei seguenti criteri:

  1. non aver ricevuto in precedenza analoghi aiuti economici per spese condominiali;
  2. valore attestazione ISEE più basso;
  3. presenza nel nucleo familiare di una persona con disabilità o con grave malattia invalidante oppure un componente è deceduto nel corso del 2022;
  4. perdita del lavoro (non per dimissioni volontarie);
  5. riduzione dell’orario di lavoro o essere in possesso di un contratto a tempo determinato ovvero c.d. “atipico”;

 

modalità di erogazione del contributo:

    • dopo il 30 settembre 2022 viene definita la graduatoria con comunicazione sia all’interessato che all’amministratore di condominio della somma assegnata;
    • il contributo sarà riconosciuto al richiedente;
    • il richiedente è tenuto a comunicare il proprio codice IBAN per permettere all’Amministrazione comunale di procedere con la liquidazione di quanto spettante.

 

eventuale revoca del contributo:

il contributo verrà revocato, con recupero delle somme eventualmente già erogate, se i dati autocertificati in sede di istanza dovessero risultare non veritieri;

 

note finali:

se, al 1 ottobre 2022, il fondo economico messo a disposizione della presente misura non fosse esaurito, si procederà con la riapertura dei termini di presentazione delle domande.

 

 

 

 

Avviso pubblico integrale
Allegato formato pdf
Scarica
modulo domanda per FAMIGLIE
Allegato formato pdf
Scarica
modulo domanda per PERSONE che abitano da SOLE
Allegato formato pdf
Scarica
Allegato 1: dichiarazione dell'amministratore di condominio
Allegato formato pdf
Scarica
Informativa per il trattamento di dati personali
Allegato formato pdf
Scarica
volantino Spese Condominiali 2022
Allegato formato pdf
Scarica