Emergenza UCRAINA 2022

Ultima modifica 18 maggio 2022

Avviata la piattaforma per la richiesta contributo per Ucraini

In ottemperanza dell’Ordinanza n. 881/2022 emessa dal Capo Dipartimento della Protezione civile: “Ulteriori disposizioni urgenti di protezione civile per assicurare, sul territorio nazionale, l’accoglienza il soccorso e l’assistenza alla popolazione in conseguenza degli accadimenti in atto nel territorio dell’Ucraina”;

È attiva la piattaforma sul sito del Dipartimento della Protezione civile che consente ai profughi provenienti dall’Ucraina di richiedere il contributo di sostentamento pari a 300 euro a persona al mese per adulto e a un’integrazione di 150 euro al mese per ciascun minore di 18 anni al seguito. Potrete accedervi anche cliccando al seguente link: https://contributo-emergenzaucraina.protezionecivile.gov.it/#/.

Il contributo è destinato a coloro che hanno presentato domanda di “permesso di soggiorno per protezione temporanea”, presso la Questura.

Il beneficio economico è rivolto soltanto ai cittadini ucraini che si trovino, o siano stati, in condizione di autonoma sistemazione, vale a dire ospiti presso parenti, amici o famiglie per almeno dieci giorni, nell’arco di un mese.

Il sostegno economico può essere richiesto entro il 30 settembre 2022 e viene riconosciuto per un massimo di tre mesi dalla data riportata sulla ricevuta di presentazione della domanda di permesso di soggiorno.

Per accedere alla piattaforma è necessario disporre del codice fiscale (rilasciato con la domanda di permesso di soggiorno). I dati inseriti saranno verificati e, in caso di inesattezze, saranno acquisite ulteriori informazioni. In caso di false dichiarazioni il contributo sarà revocato.

Una volta acquisita correttamente la domanda, saranno inviati al richiedente un sms e una mail con l’importo del contributo e la data dalla quale sarà possibile riscuoterlo. La somma sarà erogata in contanti, presso un qualsiasi ufficio di Poste Italiane presente in Italia. Per la riscossione si avranno due mesi di tempo, trascorsi i quali il contributo sarà revocato.

Se durante la compilazione incontri un problema di natura tecnica puoi contattare il supporto tecnico all’email apps@protezionecivile.it

 

Per maggiori informazioni consultare il vademecum allegato in fondo alla presente pagina

 


Cover Ucraina

logo

L'Amministrazione comunale informa che la Provincia di Bergamo con l'Agenzia del trasporto pubblico locale - Bacino di Bergamo - ha messo in atto un'iniziativa che permette ai profughi ucraini di utilizzare gratuitamente fino al 30 giugno 2022 i mezzi pubblici che circolano in Bergamo e provincia.

Gli Ucraini dovranno mostrare al personale ispettivo dei trasporti uno dei seguenti documenti rilasciati dalle autorità italiane:

  • Passaporto: con timbro di ingresso successivo al 25-02-2022;
  • Tessera sanitaria provvisoria: rilasciata da ASST dopo il 25-02-2022;
  • Permesso di soggiorno provvisorio: rilasciato dopo il 25-02-2022.

L'iniziativa rappresenta una concreta risposta della Provincia a una sollecitazione importante da parte delmondo del volontariato giunta al Tavolo di Coordinamento provinciale per l'accoglienza dei profughi ucraini.

 

 


L'Ambito territoriale di Dalmine, di cui Azzano San Paolo fa parte, ha sviluppato un volantino che riassume le informazioni utili alla cittadinanza:

AZZANO SAN PAOLO  CHECK-LIST UCRAINA_page-0001AZZANO SAN PAOLO  CHECK-LIST UCRAINA_page-0002

Ass-Sanitaria UCRAINI

 


L'Associazione La Stellina Onlus di Azzano San Paolo sta raccogliendo generi di prima necessità

Per maggiori dettagli cliccate sul link: https://www.facebook.com/415055938606073/posts/4701568943288063/?extid=0&d=n


 

Censimento 2022 delle abitazioni disponibili al fine di accogliere i profughi ucraini

L’Amministrazione comunale ha predisposto un modulo per il censimento delle abitazioni disponibili per accogliere le persone ucraine in fuga dal conflitto, in relazione a quanto disposto dal Consiglio dei Ministri con D.L. 16 del 28 febbraio 2022 relativamente al rafforzamento della rete di accoglienza. 

Invitiamo tutti coloro che hanno anche solo una stanza a disposizione a completare il modulo preparato per fornire ospitalità ai profughi.

Per ora si tratta solo di una ricognizione senza obbligo di dar seguito a eventuali accoglienze.

Per compilare il modulo potete inquadrare il seguente QRCode:

QRCode censimento abitazioni

 

oppure utilizzare il link:

https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSeLj3v67Wi8iEWJE3IWMUoxUYHVEsYqeb3Bu5SYa1PeXlMXhA/viewform?usp=pp_url

 


Come segnalare i bisogni degli Ucraini ospitati dagli Azzanesi

L'Amministrazione comunale ha predisposto un questionario per raccogliere i bisogni delle persone ucraine ospitate in Azzano San Paolo, al fine di organizzare gli interventi adeguati a rispondere alle loro esigenze. 
A seguito dell’analisi dei dati così raccolti, si organizzarà un incontro per esporre le modalità di intervento programmate in relazione alle esigenze evidenziate dai cittadini azzanesi e dai loro ospiti ucraini.

Ecco il link per compilare il questionario: https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSdJoFeNYElrMR4VhV_UZxTgCTNfHXN5uHo5kqwjd925GhRTzg/viewform?usp=pp_url

 


Ulteriori informazioni sono reperibili al seguente indirizzo internet: https://drive.google.com/approfondimenti


azioni 19 apr 22

 

 

 

VADEMECUM contributo di sostentamento per Ucraini
Allegato formato pdf
Scarica
Volantino con CHECK-LIST e indirizzi web
Allegato formato pdf
Scarica
Vademecum accoglienza ucraini (ver 4.0 del 08-04-2022)
Allegato formato pdf
Scarica
ПРИЙОМ ГРОМАДЯН УКРАЇНИ ДОВІДНИК (VADEMECUM ver 4.0 del 08-04-2022)
Allegato formato pdf
Scarica
ЛАСКАВО ПРОСИМО ДО ІТАЛІЇ (scheda informativa)
Allegato formato PDF
Scarica
Informazioni in lingua italiana (scheda informativa)
Allegato formato PDF
Scarica
Indicazioni per l’assistenza sanitaria ai cittadini in fuga dall’Ucraina
Allegato formato pdf
Scarica
Інструкції з надання медичної допомоги біженцям з України
Allegato formato pdf
Scarica
Elenco Pediatri ASST e Ambito Territoriale (Список педіатрів)
Allegato formato pdf
Scarica
lettera COSTRUIRE ACCOGLIENZA - 19 apr 22
Allegato formato pdf
Scarica