Ordinanza per risparmio idrico e limitazione per l'utilizzo dell'acqua potabile

Pubblicato il 9 agosto 2022 • Ambiente Piazza IV Novembre, 23, 24052 Azzano San Paolo BG, Italia

Il Sindaco ha emesso "Ordinanza per il Risparmio idrico e limitazioni per l'utilizzo dell’acqua potabile"  con la quale si vieta a tutta la cittadinanza, su tutto il territorio comunale, il prelievo e il consumo di acqua potabile per:

- l’irrigazione ed annaffiatura di giardini e prati che potrà avvenire esclusivamente nella fascia oraria dalle ore 22.00 alle ore 6.00 e per non più di 60 minuti;
- il lavaggio di aree cortilizie e piazzali;
- il lavaggio di veicoli privati, ad esclusione di quello svolto dagli autolavaggi;
- il riempimento di fontane ornamentali, vasche da giardino, piscine private.

Si invita la Cittadinanza ad un uso razionale e corretto dell’acqua potabile riconoscendo la massima importanza della collaborazione attiva di tutti i Cittadini.

Il mancato rispetto di quanto indicato comporterà l'applicazione delle sanzioni previste.

La Polizia Locale e Forze dell'Ordine adotteranno efficaci misure di controllo al fine di garantire il rispetto dell'Ordinanza e di perseguire eventuali prelievi abusivi.

Il termine della criticità idrica sarà comunicata con revoca dell'ordinanza.

 

 

ordinanza rischio idrico
Allegato formato pdf
Scarica