Crisi idrica - campagna di comunicazione per i cittadini

Inoltriamo la circolare informativa n. 472/2022 di Anci Lombardia per portare alla luce alcuni comportamenti che consigliamo ai cittadini di adottare per limitare i danni che l'attuale crisi idrica sta provocando:

Gentilissime/mi,
a seguito dell’ordinanza del Presidente di Regione Lombardia con cui è stato decretato lo stato di emergenza regionale derivante dalla carenza di disponibilità idrica nel territorio regionale – potenziale rischio di protezione civile – Anci Lombardia, Confservizi Lombardia e Water Alliance Acque di Lombardia, la rete che riunisce le aziende idriche lombarde, si sono attivate per sensibilizzare i cittadini sulla necessità di evitare sprechi e a utilizzare l’acqua in modo consapevole. 
Da sempre impegnati in campagne volte a valorizzare la risorsa idrica e l’utilizzo razionale dell’acqua di rete, abbiamo deciso in questa occasione di suggerire un decalogo in lingua italiana e inglese - vedi foto – di piccoli e semplici gesti che, moltiplicati per i milioni di utenti in tutto il territorio regionale, possono fare la differenza e portare a risparmi considerevoli. 
Ricordiamo, inoltre, a tutti i cittadini del territorio lombardo di continuare a porre attenzione alle indicazioni fornite dal proprio gestore del servizio idrico integrato di riferimento per le misure o ordinanze più specifiche, adottate nel proprio Comune.
Il contributo di tutti è importante!
Cordiali saluti,
Rinaldo Mario Redaelli
Segretario Generale Anci Lombardia